Creare un Web server con Apache su Raspberry pi

Come configurare Apache e Mysql su Raspberry pi per creare il proprio web server domestico, dove poter ospitare il proprio sito web.

Ospitare sul proprio Raspberry pi un piccolo sito web è comodo per non dover pagare il dominio. Ovviamente non è paragonabile ad acquistarne uno, ma per un piccolo sito domestico va più che bene. Vediamo ora come fare.

Installazione Apache

Prima di tutto dobbiamo installare Apache, il componente base per far funzionare il nostro sito.
Con la nuova versione 9 di Raspbian (Stretch), è stata cambiata la versione di php (dalla 5 alle 7) e cambia il modo in cui deve essere installato. Segui quindi la guida relativa alla versione di Raspbian presente nel tuo Raspberry:

  1. Raspbian Jessie e versioni precedenti (8-)
  2. Raspbian Stretch e versioni successive (9+)

Per verificare la versione correntemente installata il comando è il seguente:
cat /etc/os-release

Raspbian Jessie e versioni precedenti (8-)

Digitiamo da terminale i seguenti comandi:
sudo apt-get update
sudo apt-get install -y apache2 php5 libapache2-mod-php5 php5-curl

In questo modo installeremo Apache con il supporto a php.
Il file di configurazione di Apache si trova in:
/etc/apache2/apache2.conf
mentre quello di php si trova in:
/etc/php5/apache2/php.ini
Per editarli utilizziamo nano, quindi rispettivamente i comandi saranno:
sudo nano /etc/apache2/apache2.conf per Apache e
sudo nano /etc/php5/apache2/php.ini per php.

Raspbian Stretch e versioni successive (9+)

Digitiamo quindi da terminale i seguenti comandi:
sudo apt-get update
sudo apt-get install -y apache2 php libapache2-mod-php php-curl

In questo modo installeremo Apache con il supporto a php.
Il file di configurazione di Apache si trova in:
/etc/apache2/apache2.conf
mentre quello di php si trova in:
/etc/php/7.0/apache2/php.ini
Per editarli utilizziamo nano, quindi rispettivamente i comandi saranno:
sudo nano /etc/apache2/apache2.conf per Apache e
sudo nano /etc/php/7.0/apache2/php.ini per php.

Installazione completata

L’installazione è ora completata. Per verificarne il corretto funzionamento inseriamo l’indirizzo ip del nostro Raspberry nel browser, se tutto è andato a buon fine dovrebbe apparire la pagina “IT WORKS”.

Passaggi successivi

Ora che abbiamo installato Apache possiamo farci girare le nostre pagine html/php, ora non resta che installare il database.
Continua: Installazione del database Mysql

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi